SERIE D: SAN VITO SCONFITTO IN CASA

PalaTrieste

Non riesce a dare continuità ai recenti risultati il San Vito di coach Reale che subisce la settima sconfitta sul parquet di casa ad opera di un combattivo Kontovel.

Le squadre si presentavano con alcune assenze; il San Vito lamentava quelle dello squalificato Crasso e del’infortunato De Petris mentre il Kontovel doveva rinunciare a Zgur e Lisjak, degnamente sostituiti dai classe 98 Daneu e Cettolo, presenti in pianta stabile anche nel roster dello Jadran.

Non inizia male il San Vito che si affida alle conclusioni di un ispirato Dolcetti; coach Popovic risponde con la freschezza dei giovani Cettolo e Daneu e può contare su una presenza costante sotto canestro che sarà la vera arma in più per vincere la partita.

Il divario fra le due squadre è minimo alla fine della prima frazione (15-12); capitan Salvador e compagni cercano allora di approfittare, nel secondo quarto, di un momento di appannamento dei carsolini. Dopo essersi materializzata la doppia cifra di vantaggio, a seguito di un fallo tecnico fischiato a Regent G., la squadra di casa ha l’occasione per piazzare un importante break ma il tiro libero sbagliato e la successiva palla persa danno fiato al Kotovel che ricuce lo strappo e va al riposo lungo sempre a stretto contatto del San Vito (33-29).

La vera sterzata alla partita la mette a segno la squadra ospite nella terza frazione.  Il Kontovel diventa padrone assoluto delle due aree. La difesa del San Vito assiste impotente allo strapotere fisico di Daneu e compagni ed alle giocate del caparbio Regent G.

Reale si sgola inutilmente chiedendo attenzione e grinta ma il parziale subito (10-25) non lascia presagire nulla di buono nel prosieguo dell’incontro.

In effetti anche lo stratagemma della zona chiamata dai  giuliani nell’ultima frazione  per raddrizzare il match non sortisce effetti grazie anche alle giocate di Matteassich. La magra consolazione di aver vinto tre dei quattro quarti, è poco lenitiva per la sconfitta del San Vito. Troppo leggera e distratta  la difesa per poter reggere l’impatto con una squadra fisica come il Kontovel. Molto lavoro attende coach Reale per preparare la difficile trasferta di venerdì sera sul campo del Cus Trieste. Palla a due alle ore 21.15 presso la Palestra di Via Monte Cengio.

ASD SAN VITO –  ASD KONTOVEL  66-74

SAN VITO: Marin 9, Viller 12, Vignuda 5, Macoratti 10, Salvador D. 11, Delise, Carcangiu 5, Savi n.e., Toscano n.e., Dolcettii 12, Suzzi 2, Colmani  All.re Reale

KONTOVEL: Percic n.e., Zaccaria n.e., Semòlic, Bufon n.e., Starc 3, Regent S. 2, Sossi 4, Cettolo 14, Regent G. 17, Daneu 11, Mattiassich 15, Rudes 6  All.re Popovich

Sezioni