UNDER18 GOLD: PESANTE SCONFITTA IN CASA

PalaTrieste

San Vito - Udine 46 - 86 (4-26, 18-16, 9-26, 15-18)

 

 

San Vito:  Valenti 2, Dudine 13, Luci 3, Toso 4, Parentin, Bordon , Prato 5, Schwagel 4, Schrott, Blasi 5, Kelmendi, Salvador 10. All.: Hruby, Bembich

 

Severa sconfitta in casa per i ragazzi di Hruby e Bembich di fronte ad un’avversaria onestamente troppo forte per questo campionato.

Fin dalla palla a due emerge lo strapotere fisico ed agonistico dei friulani: il saltatore udinese sovrasta di almeno 20 cm. il malcapitato Schwagel e sulla palla scodellata vicino al cerchio di centrocampo si avventa come un felino il portatore di palla in maglia bianca che avvia la prima azione di gioco.

La fisicità, l’atletismo e l’aggressività sono i marchi di fabbrica della squadra ospite al punto da frastornare i giallo-blu. 0-2, 0-4, 0-6, … si va così fino al 0-10 per Udine prima che Salvador, l’unico ad opporre una minima resistenza nel corso della partita, realizzi due tiri liberi. 

Per vedere il primo canestro su azione di San Vito bisogna attendere fino quasi alla fine del primo quarto quando il tabellone mostra un impietoso 4-26 che pone la parola fine sulla partita.

I padroni di casa non riescono a trovare il bandolo della matassa mentre gli ospiti, come belve di fronte alla preda ferita, imperversano senza pietà. Non calano mai l’intensità ed il divario si allarga inesorabilmente fino alla sirena finale.

Una sonora battuta d’arresto per il San Vito che deve però rialzare subito la testa in un campionato ancora lungo e molto aperto dalla seconda posizione in poi atteso che, al momento, Udine sembra decisamente di un'altra categoria.

Sezioni